Breaking News
Home » News » Matt Renzi Trio al Jazz Club Perugia

Matt Renzi Trio al Jazz Club Perugia

Tweet about this on TwitterPrint this pageShare on Google+Share on FacebookEmail this to someone

(JCP) PERUGIA – Se proprio volessimo trovare una ispirazione nel passato, la si potrebbe ricercare in un illustre precedente: il trio di Sam Rivers. Renzi, Senni e Weinstein suoneranno giovedì 16 gennaio sul palco dell’Oratorio Santa Cecilia, nell’ambito del cartellone del Jazz Club Perugia con inizio alle 21,30 (biglietto 10 euro). Il trio approccerà ad una forma di improvvisazione jazzistica che ha un trascorso dunque, e la si trova in quel passato musicale eccellente degli anni Settanta del Novecento. Le improvvisazioni del sax tenore di Matt e il “percussionismo” sicuro di Jimmy Weinstein, trovano il loro snodo, su cui articolarsi, proprio nell’ultimo arrivato nel gruppo, il contrabbassista Stefano Senni. Un trio “rodato”, in sostanza, e sotto tutti i punti di vista, anche se la nascita dello stesso combo e soprattutto le prime improvvisazioni germogliano su jam session o, in ogni caso, in modo assolutamente imprevisto.

Fraseggi complessi, quelli del sax tenore di Matt Renzi, che si infila puntuale tra i delicati ricami percussivi di Weinstein, poggiando sul solido e strutturante incedere del contrabbasso di Stefano Senni. Il tutto in un’alternanza di impulsi tensivi sempre controllati, tra sezioni “linguistiche” distintamente informali e strutture suggestivamente melodiche. In sintesi, un lavoro rigoroso e avvincente quello del trio, a patto di essere ben abituati alle forme più aperte del jazz contemporaneo. Matt guida il suo trio, che è di base a New York, da oltre 13 anni e continua a utilizzare questa formazione per spingersi oltre i limiti imposti dalla stessa improvvisazione di gruppo, superandoli proprio grazie alla sua grande creatività. È anche protagonista di un altro progetto, che combina tecniche di composizione classica contemporanea e improvvisazione istintiva.

MATT RENZI – Musicista di calibro internazionale (Tenor Sax / Clarino) ed insegnante in prestigiose realtà (e.g., università, scuole, festivals).Laureato alla “Berklee College of Music”, con un Master in composizione classica alla “San Francisco State University”. Matt Renzi ha avuto insegnanti del calibro di John Handy, Joe Henderson ed il vocalista sud-indiano R.A. Ramamani.Matt può essere ascoltato su molteplici registrazioni, come il premiatissimo “Lines and Ballads”, od il suo lavoro più recente, intitolato “Lunch Special”, recensito e consigliato dalle più autorevoli riviste internazionali. Ad oggi è in stampa il suo ultimo lavoro, “Happy Hour”, quarto di una serie che lo vede impegnato con il suo Matt Renzi Trio di New York.Come ospite, Matt ha suonato e registrato con Marc Johnson, Michael Formenek, Eddie Marshall, Herbie Lewis, Ben Monder, Eberhard Weber, Bobo Stenson ed il Quintetto d’Archi Berliner Philharmoniker.

Check Also

Matthew Whitaker al Jazz Club Perugia - le foto

Matthew Whitaker al Jazz Club Perugia – le foto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *