Breaking News
Home » News » La potenza vocale degli Harlem Gospel Choir a Perugia

La potenza vocale degli Harlem Gospel Choir a Perugia

Tweet about this on TwitterPrint this pageShare on Google+Share on FacebookEmail this to someone

(JCP) PERUGIA – The Harlem Gospel Choir, uno dei più grandi cori gospel degli Stati Uniti d’America, sarà a Perugia sul palco del Hotel Gio’ Jazz Area. La data, fissata nel cartellone del Jazz Club Perugia, è quella di venerdì 20 Dicembre 2013 alle ore 21,30. Da decenni fanno tour internazionali e girano il mondo diffondendo la black gospel music. Il loro è un gospel contemporaneo, intriso di sonorità blues e jazz finalizzato, molto spesso, anche ad opere benefiche. Sul palco del JCP proporranno una lunga lista di brani di Steve Wonder. “Superstition”, “Ribbon in the Sky”, “For Once in My Life”, “Overjoyed”, “Do I do”, ma tanto altro ancora del grande artista del Michigan.

La loro è un’esecuzione di gospel contemporaneo con un tocco di jazz e blues. Harlem Gospel Choir è sinonimo di potenza vocale, suono glorioso ed energia contagiosa. Per oltre due decenni l’Harlem è stato il primo coro gospel americano e hanno fatto il giro del mondo emozionando il pubblico con la forza ispiratrice della musica gospel. Harlem Gospel Choir incarna lo spirito evangelico americano. Ogni concerto è contagioso! E’ entusiasmante ed è come vivere un giro vorticoso sul canto e sulla danza. Ma, va ricordato sempre, è una celebrazione del Vangelo!

Le loro canzoni ricche di amore, speranza e ispirazione, toccano la profondità dell’anima di chi li ascolta. HGC è in grado di sollevare lo spirito e di togliere il fiato! Dalla metà degli anni ’80, l’Harlem Gospel Choir non solo diffonde quello che è il suo messaggio religioso, ma si prodiga anche a raccogliere fondi per aiutare chi ne ha bisogno. Gira il mondo condividendo con il pubblico la gioia nella Fede e raccogliendo soldi da devolvere in opere di bene. In oltre 25 anni di grandiosa carriera gli Harlem Gospel Choir hanno sempre cercato di oltrepassare barriere culturali unendo nazioni e persone, provando a dare sempre qualcosa in cambio, anche se questo sia semplicemente stato un piccolo sorriso.

Il Coro ha cantato per il Presidente Obama, la famiglia Reale inglese, per il compianto Nelson Mandela, Elton John, due Papi e all’International broadcast memorial per Michael Jackson. E’ stato il primo coro gospel americano di Harlem ad esibirsi in Australia, Nuova Zelanda, Cina, Russia, Polonia, Lituania, Lettonia, Estonia, Repubblica Ceca, Serbia, Slovenia, Slovacchia e Marocco. Il coro è sempre alla ricerca di nuovi territori per introdurre alla musica gospel. Il biglietto costa € 20,00 euro e include l’appuntamento enogastronomico a buffet che comincerà alle 20,15.

Check Also

Matthew Whitaker al Jazz Club Perugia - le foto

Matthew Whitaker al Jazz Club Perugia – le foto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *